Restauro Villa Fantelli – Amarathon corre con e per ABEO

Allenamento per Amarathon 2018 – Partenza da Cantina Farina
9 febbraio 2018
convegno 2018
Convegno Amarathon 2018
23 febbraio 2018
Vedi tutto

CHARITY AMARathON

Alla vigilia della sua terza edizione 2018, AMARathON condivide il successo ottenuto, anche grazie ai suoi partecipanti, siglando un accordo benefico che vede come protagonista Fumane Triathlon e il Vice Presidente dell'Associazione ABEO Verona.

Quest’anno la sfida sportiva affianca un ostacolo ancora più importante, la sfida solidale.

Parte del ricavato delle vostre iscrizioni alla mezza maratona di Valpolicella del 1 Maggio 2018, andrà a sostenere un importante progetto firmato ABEO ONLUS VERONA Associazione di riferimento per la raccolta di fondi destinati al Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell'Ospedale Donna-Bambino di Verona, che svolge attività di sostegno per le famiglie di bambini affetti da tumori solidi e leucemie.
Parte della quota di iscrizione ad AMARathON 2018 servirà per il progetto di ricostruzione di Villa Fantelli, edificio storico della nostra città situato all'interno dell’area ospedaliera di Borgo Trento.

L’edificio, concesso ad ABEO dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, consiste in due piani con un seminterrato in cui troveranno spazio aree dedite alle attività istituzionali quali uffici amministrativi e gestionali, l’accettazione, ma soprattutto locali dedicati ai nostri bambini, alle loro necessità e ai bisogni delle loro famiglie.
Sarà approntata una sala dedicata ai giochi e alla didattica in cui si terranno corsi di ceramica, pittura, musica, cucina ed informatica e non potrà mancare una fornita biblioteca. Si effettueranno attività fisioterapiche, riabilitative, ma anche ludiche come il gioco, la danza e l’attività psicomotoria.
Al secondo piano ci sarà spazio per una sala polifunzionale dove potranno svolgersi assemblee istituzionali, riunioni, incontri didattici e formativi per medici, personale paramedico, per i volontari e le famiglie, nonché due locali adibiti a studi medici per attività cliniche o di counseling con i genitori, gli operatori o il personale di reparto.

Nell'area adiacente alla villa nascerà una struttura in cui verranno ricavati 6 mini-appartamenti, ognuno indipendente, dove verranno ospitate le famiglie dei piccoli pazienti che sono costretti a seguire settimane o addirittura mesi di cure nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica.

Cosa ne dite, vi piacerebbe sapere di aver partecipato a mettere un mattoncino sopra l’altro per aiutare questi bambini? Se ancora non vi siete iscritti, ora avete un motivo in più.
Volete sostenere ABEO e far conoscere i suoi progetti?
Collegatevi al loro sito http://www.abeo-vr.it