fbpx

Regolamento Amarathon Classic 14k

Gara podistica promozionale UISP

Camminata ludico motoria UISP di km 14,5 circa aperta a tutti gli atleti

Per dare modo a tutti coloro che intendono usufruire di un percorso chiuso al traffico e siano sprovvisti di certificato medico agonistico, verrà messa a disposizione questa possibilità, il percorso ricalcherà in gran parte quello della competitiva.


Iscrizioni

Hanno diritto di partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri. I minorenni possono partecipare sotto la responsabilità di un genitore. Possono partecipare tutti gli atleti tesserati UISP – FIDAL – CSI, altre Federazioni e non tesserati, con o senza presentare certificato medico a puro titolo ludico motorio senza rientrare nelle classifiche generali ma solo in un ordine di arrivo generale.


Quote di partecipazione

La quota di iscrizione è unica ed è pari a € 13.


Chiusura iscrizioni


Le iscrizioni on line saranno chiuse il 29 aprile 2022 alle ore 24 o al raggiungimento dei 500. Le iscrizioni presso i negozi partner saranno chiuse 27 aprile 2022.
Sarà possibile effettuare l’iscrizione presso Area ritiro pettorali a Pedemonte il
- 30/04 dalle 16,30 alle 19,00
- 01/05 dalle 7,00 alle 9.20

Conferma/verifica iscrizioni


Sarà possibile verificare la propria iscrizione on-line sul sito www.amarathon.it. all’interno dell’apposita sezione “verifica iscrizioni “.


Rilevazione cronometrica

Per questa gara non è prevista la rilevazione cronometrica.


La partenza

La partenza è stabilita da Piazza Donatori di Sangue c/o via Campostrini 56 Pedemonte (VR) (pista ciclabile) alle 9.40 (arrivo nel punto di partenza).


Rimborso quote

Le quote di partecipazione non sono rimborsabili in nessun caso.


Rimborso quote

IL PARTECIPANTE DICHIARA DI RISPETTARE LE SEGUENTI PRESCRIZIONI

In ottemperanza alla normativa di cautela sanitaria generale e di distanziamento sociale previsti per la pandemia COVID-19, i partecipanti dovranno attenersi alle regole, ai divieti e alle prescrizioni in vigore il giorno della manifestazione, nonché di rispettare il protocollo COVID elaborato da UISP pubblicato al link: http://www.uisp.it/nazionale/files/principale/2020/protocollo_applicativo_covid19.pdf pagine 38-39-40

Fotografie e diritti di immagine

Con l’iscrizione alla Amarathon, l’atleta autorizza espressamente il Comitato Festa dei Vini Classici della Valpolicella e Recioto (da ora, Comitato) a riprendere, con mezzi televisivi, cinematografici, fotografici od altri mezzi, l’immagine del sottoscritto nel corso della propria partecipazione alla Amarathon e di confermare con la presente dichiarazione detta autorizzazione riconoscendo al Comitato il diritto di registrarle, riprodurle, stamparle, pubblicarle e proiettarle, diffonderle, e comunque utilizzarle con ogni mezzo attualmente conosciuto o che verrà inventato in futuro, senza limiti di tempo né di alcun genere, in tutto il mondo e di cedere, ai propri partner commerciali ed istituzionali i diritti di utilizzazione dell’immagine anche per finalità promozionali e/o pubblicitarie. L’atleta dichiara inoltre di non avere nulla a pretendere dal Comitato e/o suoi cessionari e/o aventi causa, ed in genere da chiunque utilizzi e sfrutti la sua immagine, essendo ogni pretesa dell’Atleta soddisfatta dall’opportunità di prendere parte alla manifestazione sportiva.


Servizi

RISTORI

I partecipanti avranno a disposizione 3 ristori lungo il percorso

SERVIZIO SANITARIO

Il Comitato Organizzatore appronterà un adeguato servizio di assistenza medica sul percorso e nei punti di partenza e arrivo.

DOCCE E WC

wc nei pressi della zona partenza/arrivo


Arrivo

Dopo il traguardo gli atleti saranno incanalati in appositi corridoi e verrà loro consegnato il ricordo per i finisher. È fatto divieto di ritornare al traguardo e/o fermarsi ad aspettare altri concorrenti per ragioni di sicurezza sanitaria.

Informazioni e contatti

Per informazioni relative alle iscrizioni: iscrizioni@mysdamveneto.com. Per informazioni tecniche sull'evento consultare il sito www.amarathon.it.

Dichiarazione di responsabilità

“Dichiaro di conoscere e rispettare il regolamento della Amarathon pubblicato sul sito Internet www.amarathon.it, secondo le normative vigenti UISP.So che partecipare alla Amarathon e/o agli eventi sportivi in generale è potenzialmente un’attività a rischio. Dichiaro, inoltre, di iscrivermi volontariamente e mi assumo tutti i rischi derivanti dalla mia partecipazione all'evento: malori, anche mortali, cadute, contatti con veicoli, con altri partecipanti, spettatori o altro, condizione di tempo, incluso caldo torrido, freddo estremo e/o umido, traffico e condizioni della strada, ogni tipo di rischio mi è ben conosciuto e da me valutato.

Essendo a conoscenza di quanto sopra, considerando l’accettazione della mia iscrizione, io, per mio conto e nell’interesse di nessun altro, sollevo e libero il Comitato Organizzatore della Amarathon, il Comitato 1° Maggio, l’Amministrazione Provinciale di Verona, l’Amministrazione Regionale del Veneto, le amministrazioni dei comuni interessati dal passaggio della Amarathon, UISP, i G.G.G., tutti gli Sponsor dell’evento, i rispettivi successori, funzionari, direttori, membri, agenti ed impiegati delle Società sopra citate, esentanti da tutti i presenti e futuri reclami o responsabilità di ogni tipo, conosciuti o sconosciuti, derivati dalla mia partecipazione all’evento. Una volta accettata l’iscrizione alla Amarathon, la quota di partecipazione non è rimborsabile ma trasferibile all'edizione successiva. Concedo inoltre la mia autorizzazione a tutti gli enti sopra elencati ad utilizzare fotografie, nastri, video, immagini all’interno di sito web e qualsiasi cosa relativa alla mia partecipazione all’evento per qualsiasi legittimo utilizzo senza remunerazione”.

Responsabilità atleta

L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, acquisendo il diritto ad usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e successivamente comunicati.
a) Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso sé stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.).
b) Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all’assegnazione, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, incorrerà nelle sanzioni sportive e, inoltre, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.), ovvero, alternativamente, per il reato di truffa (art. 640 c.p).
Nei casi a) e b) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di “inosservanza dei provvedimenti delle Autorità” (art. 650 c.p.). Le fattispecie suddette saranno riscontrabili anche previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.

Normativa trattamento dati

Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali (“GDPR”) si informa:
A) che i dati contenuti nella scheda di iscrizione sono richiesti per l’iscrizione, per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica, l’archivio storico, per espletare i servizi dichiarati nel regolamento e per l’invio di materiale informativo della Amarathon e successive e per l‘invio di informazioni ed offerte commerciali da parte dei suoi partner e sponsor;
B) che le conseguenze del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione;
C) In qualsiasi momento l’interessato potrà consultare, modificare, cancellare gratuitamente i propri dati scrivendo al responsabile del trattamento dei dati personali del Comitato Festa dei Vini Classici della Valpolicella e Recioto, Via Santa Sofia 2/A Pedemonte 37029 S. Pietro in Cariano (VR)

Responsabilità e tutela della privacy

Con l’iscrizione alla Amarathon l’atleta dichiara di conoscere nell’interezza, di accettare il presente regolamento e di esonerare gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati. Gli atleti partecipanti dovranno rispettare le norme del Codice della Strada. Ai sensi del D.lgs. n°196 del 30/6/2003, prima dell’iscrizione l’atleta è tenuto a prendere visione della documentazione in materia di tutela della privacy, disponibile sul sito internet www.amarathon.it e ad esprimere il proprio consenso al trattamento dei dati personali, nelle modalità previste. I dati forniti saranno trattati nel rispetto delle norme previste dal D. Lgs. 30.6.2003 n. 196 ed utilizzati esclusivamente per le finalità previste nel presente regolamento.

Mancato svolgimento

Qualora la gara venga annullata e/o, comunque, non svolta per cause non dipendenti e/o non imputabili alla volontà degli organizzatori, compresa la revoca della autorizzazione allo svolgimento da parte degli Organi Pubblici Competenti, l’iscritto nulla avrà a che pretendere da Comitato Festa dei Vini Classici della Valpolicella e Recioto (da ora, Comitato) o da altri coorganizzatori, neppure a titolo di rimborso delle spese sostenute e di quelle sostenende valendo la sottoscrizione della domanda d’iscrizione anche come rinuncia a qualsiasi pretesa di risarcimento del danno e/o di indennizzo e/o di qualsivoglia pretesa reintegratoria e/o soddisfattiva di un eventuale pregiudizio patrimoniale subito e subendo.

Variazioni

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per aggiornare eventuali modifiche che verranno apportate ai regolamenti UISP o per qualsiasi altro motivo che ritiene opportuno al miglioramento manifestazione. L’atleta deve fare sempre riferimento a quanto pubblicato sul sito www.amarathon.it


Varie

Per tutto quanto non previsto nel presente regolamento si rimanda ai regolamenti specifici e alle leggi vigenti in materia. Il Gruppo Giudici di Gara potrà squalificare gli atleti che non transiteranno dai punti di rilevazione dislocati sul percorso. La Società organizzatrice si riserva di variare in qualunque momento ogni clausola del presente Regolamento per motivi di forza maggiore. la gara si svolgerà su percorso misto asfaltato/sterrato, chiuso al traffico e leggermente ondulato. I concorrenti non potranno in ogni caso manomettere il pettorale di gara occultando diciture e/o simboli, pena la squalifica. Tutti i partecipanti alla gara sono tenuti a rispettare il codice stradale. È espressamente vietato farsi accompagnare da bicicletta o da altro personale non autorizzato.